Tagli Capelli Ricci – come scegliere quello giusto per te

Tagli Capelli Ricci – come scegliere quello giusto per te

19 Maggio 2022 Tagli ricci

Se sei una riccia naturale e sei alla ricerca di un taglio che valorizzi i tuoi capelli, eliminando l’effetto crespo e definendo alla perfezione i tuoi ricci, questo post è sicuramente quello che stavi cercando!

Il mondo dei tagli per i capelli ricci è a tutti gli effetti un universo a parte, che si differenzia totalmente da quello dei capelli lisci.

I capelli ricci non possono essere tagliati da bagnati perché, vista la particolare composizione del capello riccio, la lunghezza dei capelli bagnati è sempre molto diversa da quella dei capelli asciutti.

Per intenderci, la differenza di lunghezza tra capelli ricci asciutti e bagnati può arrivare ad un divario del 75%.

Tagliando i capelli ricci da bagnati il rischio è quello di rendersi conto solo una volta asciutti di averli irrimediabilmente tagliati troppo.

Oltre a questo, il taglio dei capelli ricci deve tenere in considerazione le diverse categorie di riccio.
Vediamole insieme:

  • Categoria 2: ne fanno parte i capelli mossi, suddivisi a loro volta in altre sotto-categorie che indicano il livello di “ondulazione”, la texture e altre caratteristiche;
  • Categoria 3: ne fanno parte i veri e propri capelli ricci, anch’essi suddivisi poi in sotto-tipi per delinearne il livello di elasticità, la circonferenza del riccio e la composizione;
  • Categoria 4: in questa categoria troviamo i cosiddetti “ricci Coily” che comprendono anche la più particolare tipologia dei ricci Afro, quindi un tipo di ricci completamente diverso dal 3, soprattutto per quanto riguarda la metodologia da adottare per la cura.

Le specificità dei capelli ricci sono tantissime, l’unico modo per essere sicuri che si effettui un taglio da asciutto rispettoso della tua tipologia di capello è quello di affidarsi ad un parrucchiere specializzato in capelli ricci, come lo è Fulvio Tirrico con il suo esclusivo sistema di taglio X-Curl.

Se sei alla ricerca di ispirazioni per il tuo taglio prima di fissare un appuntamento in uno dei nostri Atelier continua nella lettura di questo post per scoprire i migliori tagli per capelli ricci corti, medi e lunghi.

Tagli capelli ricci corti

Esistono diversi tagli corti per capelli ricci in grado di valorizzarne la definizione anche quando la lunghezza è limitata. L’importante è effettuare un taglio che non soffochi la natura dei capelli.

Il rischio con i tagli corti per capelli ricci quando ci si affida a mani inesperte è proprio quello di tagliare troppo la chioma fino a perdere completamente l’effetto riccio. Questo accade soprattutto se vengono usati strumenti “nemici” del riccio come sfilzino o rasoio.

Con un taglio eseguito su capelli asciutti e senza l’uso di questi strumenti pericolosi, invece, il problema non sussiste.

Tra i tagli corti per capelli ricci preferiti dalle nostre clienti segnaliamo il caschetto con ciuffi laterali.
Questo tipo di taglio, tuttavia, non è consigliato se i tuoi capelli ricci sono morbidi, grossi e voluminosi: in questo caso è preferibile una lunghezza alle spalle.

Un ottimo taglio per capelli ricci corti è anche quello asimmetrico, magari lasciando lo spazio per un ciuffo.

Per un capello corto molto definito, l’essenziale sarà eseguire il taglio avendo cura di seguire l’onda naturale del riccio.

Tagli capelli ricci medi

Se invece, per il proprio carattere o il proprio stile, si predilige un taglio medio, magari perché c’è un po’ di paura nell’esagerare con le sforbiciate o, semplicemente, perché la via di mezzo è quello a cui si aspira per i propri capelli ricci, nessun problema!

Anche in questo caso ci sono moltissimi tagli medi che possono valorizzare al meglio i propri ricci.

Dei tagli capelli ricci medi quelli che suggeriamo sono i tagli possibilmente scalati, capaci di valorizzare il volto seguendo le sue linee naturali e caricandolo così di personalità.
In questi tagli la scalatura è graduale e non troppo netta.

Il rischio di un taglio medio scalato, sempre se non praticato da mani esperte, è proprio quello di creare, con dei tagli troppo netti, dei veri e propri “scalini”, che con i capelli ricci e, magari, gonfi e crespi, rischiano di conferire un effetto non armonioso penalizzando la naturale andatura del capello che, invece, dovrebbe essere sempre valorizzata.

Al contrario, con un taglio graduale e che equilibri i volumi in tutta la testa, il risultato ti sorprenderà in termini di volume ed elasticità dei tuoi capelli!

Tagli capelli ricci lunghi

Infine c’è chi si sente un’inguaribile romantica e ama la sensazione dei capelli vaporosi al punto giusto e morbidi che cadono sulla schiena. In questi casi la scelta ricade su un taglio per capelli ricci lungo

I tagli lunghi per capelli ricci, bisogna riconoscerlo, se curati e ben gestiti possono aggiungere all’aspetto un fascino irresistibile che potrebbe di molto aumentare la propria autostima e la propria sicurezza in sé stesse.

L’importante, è non dimenticarsi che anche mantenere i capelli lunghi richiede una serie di accortezze per evitare che i capelli ricci lunghi diventino crespi e ingestibili.

Un taglio lungo, per esempio, deve necessariamente tenere conto che la tendenza dei capelli, soprattutto in momenti di stress o nel periodo estivo, è di rovinarsi, specialmente sulle punte

Ecco perché, soprattutto quando si hanno i capelli ricci, una delle regole base per mantenerli curati è idratarli spesso. Questo perché il riccio tende naturalmente ad insecchirsi e incresparsi, quindi va costantemente “abbeverato” e ammorbidito con prodotti specifici per capelli ricci.

Tagli lunghi quindi sicuramente sì ma solo se si è in grado e si ha la voglia di starci dietro, magari perdendo un po’ di tempo per fare in modo che i propri capelli siano sempre in salute!

Anche in questa tipologia di taglio i tuoi capelli saranno principalmente lavorati da asciutti, in modo tale da rendersi conto esattamente della lunghezza che stiamo andando a tagliare.
Che i capelli siano pari o leggermente scalati nella parte anteriore, l’importante è che la chioma ricada “voluttuosa” sulle spalle mantenendo il volume giusto.

L’innovativo taglio X-Curl ideato da Fulvio Tirrico ti permetterà di togliere l’eccessivo volume e alleggerire la chioma senza compromettere l’elasticità e la forma del capello.

Arrivati alla fine di questa lunga carrellata di tagli per capelli ricci corti, medi e lunghi, possiamo affermare che il segreto del successo del taglio dei tuoi capelli ricci è uno solo: affidarsi esclusivamente ad un parrucchiere specializzato in capelli ricci, che sappia trattarli in maniera efficace e che sia in grado di aiutarti a mantenerli perfetti anche da casa.

ARTICOLI CORRELATI

Le nuove tendenze 2022 per i tagli capelli ricci dei bambini Anche i tagli dei capelli ricci dei bambini seguono le tendenze e le mode del momento ma con due parole…

Leggi di più

Tagli capelli ricci corti per l’estate Il taglio corto su capelli ricci è un’ottima scelta per il periodo estivo, perché è fresco e ti permette di…

Leggi di più

Tagli capelli lunghi ricci – Valorizza il tuo capello riccio Il taglio lungo riccio è senza dubbio quello che assicura una capigliatura scenografica, il vero protagonista dei tagli classici e…

Leggi di più

Tagli Ricci medi – quali sono le tendenze da non perdere Il taglio riccio medio è perfetto per chi ama le mezze misure e preferisce non rinunciare al volume. Un taglio…

Leggi di più
Iscriviti ora alla Curly Newsletter
10% di sconto subito per i tuoi ricci!